DON WINSLOW

DON WINSLOW

Bla bla

Mi piace leggere.

Molto.

Una volta ero anche una grande lettrice, di quelle che macinano libri in continuazione. Quelle che appena hanno 1 minuto si mettono a leggere una pagina. Poi sono diventata mamma. Poi di nuovo mamma. E poi abbiamo fatto un abbonamento a Netflix.

E ciao Pep.

Come si suol dire.

Per carità, le serie televisive non possono essere paragonate alla lettura ma dopo una giornata intensa preferisco farmi bombardare da uno schermo con nozioni futili (o meno futili) piuttosto che addentrarmi in una lettura che richiede molta più concentrazione. Allo stesso modo, se ho due minuti liberi preferisco bermi un caffè assaporando la mia solitudine senza sottofondi di "mammaaaaaa, mammmmaaaaa".

Però.

Ti capita di aprire un libro, magari in vacanza quando puoi concederti una lettura al posto del frenetico tran tran e dei doveri casalinghi. Lo apri e inizi a leggere. Ti prende, non riesci a staccarti. Anche quando non leggi pensi a cosa può succedere a quello o quell'altro personaggio. Te li immagini, ti auguri scenari futuri, ti agiti per le sventure.

Sei totalmente rapito e capisci quanto ti è mancato leggere.

E Don Winslow è proprio bravo (ammesso e concesso che piaccia il genere!) a farti appassionare. Così ho pensato che in questo blog che una volta parlava solo di cibo, poi di viaggi, poi di bambini, poi è stato muto e poi ha ripreso a vibrare, di creare una sezione libri. Così, senza la pretesa di sapere o di conoscere, tanto per condividere quello che leggo con chi come me ha il piacere di leggere un buon libro.



CHINA GIRL - Don Winslow


GENERE & AMBIENTAZIONE

 Poliziesco - Thriller ambientato principalmente in Cina (quindi con influenza anche della cultura e della storia cinese)

LUNGHEZZA & LIBRI CORRELATI466 pagine (nella versione italiana) - Lo precede London Underground 
TRAMAIl protagonista Neal Carey è un giovane studente universitario che, di tanto in tanto, fa anche l'investigatore privato per conto degli "Amici di Famiglia" [ndr: il tutto viene spiegato meglio nel primo libro dedicato a Neal - London Underground - e quindi non mi dilungo in descrizioni che comunque non sono rilevanti per la comprensione del libro. Infatti il protagonista è uguale ma le vicende non sono collegate]. Lo scopo di Neal sarà infatti di cercare un importante chimico che ha brevettato un fertilizzante ma che, dopo una conferenza, è sparito nel nulla con una pittrice cinese che potrebbe averlo ammaliato con la sua bellezza. Sembrerebbe un gioco da ragazzi ma proprio quando il caso sembra essere risolto si rimescolano le carte in tavola tra cecchini, viaggi in Cina e intrighi famigliari.

PRO & CONTRO


PRO:

  • Don Winslow ha la capacità di scrivere in modo scorrevole facendo così scivolare velocemente la narrazione e motivando il lettore a proseguire capitolo dopo capitolo
  • Malgrado la trama non sia delle migliori si ha voglia di continuare per capire cosa succederà, chi è il colpevole, chi è con chi e chi contro di chi

CONTRO

  • Trama debole, a tratti poco credibile e quasi adolescenziale (rispetto agli standard di Winslow). Un po' fine a se stessa
  • Molta narrazione e storia cinese - come sempre Winslow è un grande descrittore. Lato che a me, alla lunga, non fa impazzire quindi rientra nei contro, ma a chi piace è sicuramente un pro

VERDETTO:

Un libro sicuramente piacevole ma non un capolavoro che ti tiene incollato e di cui parlerai per le prossime generazioni ininterrottamente. Di gran lunga il peggiore rispetto a Il potere del cane, Il cartello, Frankie Machine o London Underground. Soprattutto perché mi era piaciuto molto Neal Carey come carattere e in questo libro me l'ha un po' fatto "scendere", abbassandolo al limite del ridicolo in alcuni momenti.

Lo consiglierei a qualcuno? Sni. Di certo, c'é di meglio da leggere ma ho anche letto libri peggiori :-)

UPDATE

UPDATE

"Scriverò tutti i giorni, mi porto anch...

Partecipa alla community